Ti segnalo ...

INQUINAMENTO DELL'ARIA E ACUSTICO.....INACCETTABILE!!!

Più che un'idea è una richiesta da mettere in atto in tempi brevissimi.
Basta passaggio auto e tir dalla circonvallazione, dove ci sono delle abitazioni praticamente a ridosso della strada!! Vedi rotonda alle celle, quella dell'Alfa Romeo per intenderci. Dobbiamo aspettare casi di cancro e quant'altro prima che si giunga ad soluzione!!! Per non parlare del rumore continuo 24 ore su 24 che dobbiamo sopportare!!!E le barriere dove sono finite??????????

6 voti
Vota
Accedi
Controlla!
(pensiero ...)
Reimposta
o accedi con
  • facebook
  • google
Acconsento ai termini di servizio
Autenticato come (Esci)
Hai ancora ! (?) (attendi…)
CaterinaCaterina ha condiviso questa idea  ·   ·  Amministratore →

5 commenti

Accedi
Controlla!
(pensiero ...)
Reimposta
o accedi con
  • facebook
  • google
Acconsento ai termini di servizio
Autenticato come (Esci)
Invio in corso...
  • MarcoMarco ha commentato  · 

    Troppe auto e poca mobilita' alternativa di gruppo, almeno nella zona urbana bisognerebbe abbassare la percentuale di auto in circolo.
    Il post era del 2013 ma ad oggi il problema rimane
    Se avete notato vi sono automobili ormai dappertutto ed in ogni angolo.
    Insegnare alla gente di utilizzare l'autobus almeno per recarsi nei punti piu "usati" come Arco d Augusto, stazione dei treni, ospedale.
    Chiedere all'azienda di trasporto pubblico ed al Comune di incentivare chi lascia l'auto a casa, richiedendo alle stesse poi di impegnarsi per acquisti ecologici.
    Insegnare alle nuove generazioni ad essere piu responsabili sotto questo aspetto.

  • sante casalisante casali ha commentato  · 

    Sulla qualità urbana di Rimini devo dire che l'inquinamento atmosferico e acustico grava pesantemente.
    Ancora al primo posto a Rimini sta l'auto e non la persona.
    La vivibilità in certe zone urbane è a rischio della vita e della salute.
    Per es.l'asse stradario Via Marzabotto-Panzini-Euterpe,ad alta densità residenziale,commerciale e con Uffici(sindacati-anagrafe)è stravolto da un traffico autostradale ove le auto e le moto sfrecciano come se fossero ad Indianapolis.
    Una decina di persone, all'anno,a Rimini,perdono la vita sulle strisce pedonali per chè con la doppia carreggiata il primo si ferma davanti alle strisce(quando va bene si ferma) ma la moto o l'auto che segue sorpassa( e magari non vede) e così falcia il pedone o il ciclista.
    Per impedire questa strage cittadina basterebbe eliminare la doppia corsia e creare piste ciclabili sicure.
    Indianapolis finirebbe d'incanto e se occorre anche qualche minuto in più per spostarsi finirebbe però la strage.
    Il movimento 5 stelle di Rimini che fa ?
    Primum vivere dicevano i romani ma dopo duemila anni non è cambiato molto!
    Un saluto
    Sante Casali

  • CaterinaCaterina ha commentato  · 

    Si allora per l'inquinamento nelle vie del centro, abbattiamo anche tutte le case e rottamiamo tutte le auto!!!
    Il problema si risolve e come. Piante e alberi anti inquinamento e polveri sottili, in tutta la città comprese le zone periferiche, come han fatto a Bologna in collaborazione con l'Ibimet (istituto di biometeorologia del Cna). Nel corso di tutto il 2013 saranno piantati ben 3.000 esamplari di piante ed alberi diversi che fanno uno splendido lavoro per la nostra salute, assorbono, mangiano letteralmente lo smog!! Fare, agire per cambiare!!! Non lamentarci e basta, dai!!

  • Anonimo ha commentato  · 

    l'inquinamento acustico e dell'aria è in problema che non verrà mai risolto, il motivo semplice troppi interessi commerciali ed economici, però le soluzioni ci sarebbero e anche i buoni propositi ma bisognerebbe fare un taglio drastico. invece di limitare il traffico sulla circonvallazione abbattere case costruite da speculatori edili. mi spiego, quando nel lontano 1947 ci fu la necessità di ricostruire non si fece conto delle problematiche di viabilità e della crescita di popolazione, premetto che a quei tempi non si andava troppo per il sottile con pianificazioni e collegi di categoria, ma un po di civiltà avrebbe evitato i problemi di oggi, l'abusivismo e una piaga sociale che va da nord a sud. sinceramente io non prenderei mai casa vicino ad una circonvallazione, io sarei più per l'abbattimento delle case ridare spazio alla natura per tutto il perimetro stradale piantare alberi questa per me è risolvere

  • MassimoMassimo ha commentato  · 

    mah sinceramente non penso che il problema sia quello, il problema o per meglio dire la resposabilita' è di chi ha dato il permesso a costruire proprio vicino a quella strada ,vedi palazzina ex Falegnameria Galli, l'intersezione delle strade Via Emilia - SS16 cè sempre stata sono le case che non ci dovevano essere .OK per le barriere fonoassorbenti ma per quanto riguarda le circolazione degli automezzi cosa facciamo li dirottiamo sulla Marecchiese o su via XXIII Settembre ? naaaaa.....

Risposte ed informazioni base